Una selezione per le mostre in aeroporto

OLBIA. L’Art-Port è da tempo un campo d’atterraggio prediletto dagli artisti. Ma d’ora in poi sarà così solo se si dimostreranno in grado di dare lustro allo spazio espositivo al primo piano del...

OLBIA. L’Art-Port è da tempo un campo d’atterraggio prediletto dagli artisti. Ma d’ora in poi sarà così solo se si dimostreranno in grado di dare lustro allo spazio espositivo al primo piano del “Costa Smeralda”. La Geasar ha infatti deciso di affidare a un comitato tecnico qualificato il compito di selezionare le proposte espositive per l'allestimento di mostre negli spazi dedicati all'arte nello scalo olbiese. C’è tempo sino al 25 marzo per inviare le candidature tramite posta elettronica all’indirizzo artport@geasar.it. L'invito è finalizzato alla candidatura per la realizzazione di mostre dedicate alle arti visive, sia personali che collettive. La partecipazione è rivolta ad artisti (singoli o gruppi) senza vincolo di residenza in Sardegna e con un'esperienza artistica non inferiore ai cinque anni di attività espositiva.

Una volta selezionati, avranno la possibilità di allestire una mostra con tema libero in una delle tre aree espositive attrezzate: Art-Port Corner, Toilet e Gallery. Sarà pianificato un calendario per il periodo compreso tra aprile 2015 e febbraio 2016. Le esposizioni avranno una durata massima di 40 giorni, compreso l'allestimento e il disallestimento. Gli orari di apertura e chiusura degli spazi copriranno l'intera giornata senza la chiusura settimanale.

I candidati dovranno inviare un breve curriculum artistico, una breve descrizione del progetto espositivo con una descrizione di 10 righe, corredato di informazioni riguardanti: tema della mostra, opere esposte (autore, titolo, tecnica e breve descrizione dell'opera) modalità di allestimento, particolari esigenze tecniche; nel caso di materiale pesante o video si raccomanda di fornire un link o utilizzare Wetransfer. Richiesta anche documentazione di progetti in corso e/o proposte per progetti da realizzare in futuro.

Verranno favorite le proposte di progetti strutturati e che comprendano un numero di opere e una dimensione tale da occupare i 25 metri lineari della sala espositiva, su 105 mq di superficie. E quelle che prevedono inaugurazioni con performance legate alla mostra. Avrà valore la rilevanza del percorso artistico del proponente, la qualità della proposta artistica e l'innovazione stilistica o concettuale, la cura dell'allestimento dell'opera, la scelta di contenuti rilevanti per il target aeroportuale e di tematiche attuali.Per informazioni sui progetti Art-Port: 0789/563506.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes