Appello a Olbia: "Servono donazioni di sangue"

La doppia emergenza della raccolta sia per fronteggiare il Covid sia il calo estivo delle donazioni

OLBIA. «Chi ha bisogno di trasfusioni non va in vacanza, non possiamo abbassare la guardia, i turisti e chi non è un donatore abituale si uniscano, compiano un grande gesto di altruismo, che può salvare una vita umana». È l'appello del Centro trasfusionale dell'Assl di Olbia, alle prese con la doppia emergenza in tema di raccolta del sangue legata all'estate e al Covid-19.

«In estate è un problema che si ripresenta puntualmente, e quest'anno è accentuato dalle restrizioni legate al Covid - spiegano gli operatori - in questo periodo molti donatori vanno in vacanza o intensificano i propri ritmi di lavoro, così il servizio trasfusionale si rivolge a tutti i galluresi e ai turisti per una manifestazione di solidarietà».

La Assl di Olbia ricorda che per donare sangue bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 chili ed essere in buone condizioni di salute. I centri trasfusionali degli ospedali di Olbia e Tempio sono aperti tutti i giorni feriali dalle 8 alle 12.30 ed è possibile prendere appuntamento al +390789552646/647. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes