Tragedia nelle acque davanti a Palau, il catamarano scuffia e lui resta impigliato: annega un 44enne

A bordo del velocissimo mezzo, oltre alla vittima, c’erano anche il proprietario e il figlio 18enne

PALAU. Tragedia nelle acque davanti a Palau. Un turista di 44 anni è morto. Il pomeriggio di divertimento sul catamarano nelle acque di Porto Pollo, a Palau, si è trasformato in tragedia. Giuseppe Spanò, 44 anni, residente a Genova, ha perso la vita dopo essere stato sbalzato dall’Hobie Cat sul quale stava regatando a breve distanza dall’Isola dei Gabbiani. A bordo del velocissimo mezzo, oltre alla vittima, c’erano anche il proprietario e il figlio 18enne. Secondo una prima ricostruzione, Spanò era impegnato al trapezio quando il catamarano, forse a causa di un’onda si alzato con la prua ed è scuffiato. L’uomo è rimasto impigliato sott’acqua ed è annegato. Inutili i soccorsi che sono arrivati in modo tempestivo.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes