Poltu Quatu Classic, tre giorni fra le auto d'epoca più eleganti del mondo

POLTU QUATU. In Costa Smeralda i gioielli a quattro ruote provenienti dalle più importanti collezioni italiane ed europee. Per abbagliare gli intenditori c'è stata per esempio la Ferrari 275 GTB Alloy del 1964, di proprietà dell'imprenditore bresciano Ugo Gussalli: una delle 12 prodotte in alluminio a 6 carburatori. Al concorso organizzato da Auto Classic e Between Comunicazione, in collaborazione con il Grand Hotel Poltu Quatu, sono state sei le classi considerate. Premiate la Lancia Theta Sport del 1915, la Fiat 1100 E Vistotal Cabriolet Castagna del 1950. Per l'Asa 1000 GT il premio è stato consegnato dallo stesso Giorgetto Giugiaro che l'aveva disegnata negli anni Sessanta per Bertone. Premiate poi una delle tre Alvis TE 21 Super Cabriolet prodotte, la Ferrari 308 GTB e la Lamborghini Aventador Sv. Riconoscimento speciale per una rara Ferrari 212 Coupè Pininfarina del 1952 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes