Camionista perde il carico La 131 invasa dal cemento

ORISTANO. Non si è accorto del guasto alla sponda e ha perso gran parte del carico di sacchi di cemento lungo la statale 131. Il singolare incidente che ha causato la mobilitazione della polstrada,...

ORISTANO. Non si è accorto del guasto alla sponda e ha perso gran parte del carico di sacchi di cemento lungo la statale 131. Il singolare incidente che ha causato la mobilitazione della polstrada, dei vigili del fuoco e dell'Anas, si è verificato alle 4 del mattino all'altezza dello svincolo per Silì. Un autotreno carico di cemento, proveniente dal porto industriale e diretto verso Sassari, ha iniziato a perdere il suo carico al chilometro 92. L'autista, grazie alla segnalazione di alcuni automobilisti, si è accorto del guaio dopo alcuni chilometri. Nel suo tragitto ha coperto di cemento quel tratto della 131, con il rischio di provocare incidenti. « Per fortuna non c'era traffico lungo la statale – ha spiegato il dirigente della polizia stradale di Oritano, Roberto Piredda – e quindi non ci sono stati disagi per gli automobilisti. La presenza di alcune pattuglie ci ha comunque consentito di intervenire tempestivamente e garantire così la sicurezza della circolazione».

Sui tre chilometri pieni di sacchetti di cemento hanno lavorato per alcune ore i vigili del fuoco del comando provinciale di Oristano e alcune squadre dell'Anas. Prima delle 6 la corsia in direzione di Sassari è stata liberata dal cemento. (e. s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes