Inclusione sociale e opportunità dal Fondo europeo

Nel capoluogo l’incontro con l’assessore regionale al Lavoro Ci sarà il Social bus, sportello di informazione itinerante

ORISTANO. Farà tappa anche ad Oristano, domani mattina, il “Social Bus”, l’ufficio multimediale itinerante che fornisce ai cittadini informazioni e materiali sui progetti realizzati in materia di occupazione, formazione, istruzione e inclusione sociale. Progetto della Regione Sardegna, finalizzato a far conoscere gli interventi realizzati attraverso i finanziamenti europei del programma operativo del fondo sociale 2007-2013. La sala consiliare del Comune di Oristano (ore 10), ospita il dibattito al quale prenderà parte anche l'assessore regionale del Lavoro Virginia Mura. Oltre all'intervento del sindaco Guido Tendas, interverranno Eugenio Annicchiarico (autorità di gestione del Por Sardegna), il consigliere regionale Mario Tendas e il senatore Ignazio Angioni.

Nel dettaglio, verrà presentata la buona pratica legata al tema dell’inclusione sociale, con la testimonianza diretta di Anna Maria Sale (Impresa donna), beneficiaria del Fondo sociale europeo. I cittadini avranno la possibilità di dialogare con gli amministratori regionali. Oltre agli argomenti legati al Programma operativo e ai bandi attivi, verranno fornite importanti informazioni sulle politiche attive in materia del lavoro, della Flexicurity e nuova programmazione. Sono destinatari degli interventi i lavoratori disoccupati, domiciliati in Sardegna, che nel corso del 2014 sono fuoriusciti dal bacino della mobilità in deroga. L’avviso prevede lo strumento del tirocinio e del bonus occupazionale. La Sardegna ha dimostrato di essere una regione virtuosa nella programmazione del Fondo Sociale Europeo. Tra le prime in Italia ad aver ricevuto l’approvazione in via definitiva del Programma operativo Fse 2014-2020 da parte della Commissione Europea, l’isola si trova nelle condizioni di poter utilizzare in un arco di sette anni una somma pari a 444 milioni e 800mila euro. Particolare riguardo sarà dato all’accesso al lavoro per le persone inattive e in cerca di occupazione, compresi i disoccupati di lunga durata e le persone ai margini del lavoro.

Per l’occasione, ad Oristano (dalle 10 alle 13 in Piazza Roma) sarà presente anche il Social Bus.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes