Nieddittas, via la plastica dagli allevamenti di cozze

Arborea, iniziativa dell’azienda di mitilicoltura affiancata da MedSea Si punta a modificare la produzione utilizzando materiali biodegradabili

ARBOREA. Nieddittas e MedSea uniscono le proprie forze in nome della salvaguardia dell’ambiente. L'obiettivo è quello di valorizzare gli ecosistemi marino e costiero del Mediterraneo e, in particolare, del golfo di Oristano. Con questo proposito, la principale realtà sarda nell’ambito della mitilicoltura e della pesca e la Mediterranean Sea and Cost Foundation, un’istituzione no profit che sostiene la tutela e lo sviluppo sostenibile degli ecosistemi costieri, hanno redatto un memorandum per la promozione di iniziative e progetti volti a preservare le realtà ambientali relative al golfo di Oristano.

È una collaborazione che mira alla riduzione dell’inquinamento generato dall’utilizzo della plastica e all’individuazione di soluzioni sostenibili alternative nelle attività di allevamento a mare della mitilicoltura con altri materiali biodegradabili. È prevista, inoltre, l’organizzazione di attività di raccolta della plastica per assicurare una pulizia costante dei fondali nei quali sono situati gli allevamenti. Ulteriore obiettivo della collaborazione sarà la ricerca di alcune soluzioni per una raccolta selettiva dei materiali galleggianti e semi-galleggianti portati dai fiumi.

Rilevante, inoltre, l’iniziativa elaborata da Maristanis, un progetto di cooperazione internazionale coordinato dalla Fondazione MedSea, finalizzato alla definizione di un modello di gestione integrata delle zone umide e costiere del golfo. Lo studio, infatti, prevede il riutilizzo dei gusci dei mitili per la costruzione di isolotti artificiali nel sito Ramsar dello Stagno di Corru S’Ittiri e negli Stagni di San Giovanni e Marceddì per sostenere l’insediamento e la nidificazione di alcune specie di uccelli. «Siamo stati scelti da MedSea in virtù dell’efficacia che abbiamo nel tutelare e salvaguardare l’intero compendio di pesca affidatoci con la concessione Regionale – la soddisfazione espressa in casa Nieddittas –. Uno spirito guidato dal rispetto nei confronti del mare e dell’ambiente in cui lavoriamo, che ci spinge ad avere una forte attenzione per la sostenibilità ambientale. Stiamo lavorando su diverse soluzioni alternative alla plastica, il tema è per noi prioritario ma sono progetti che coinvolgono il nostro processo produttivo e per questo vanno curati nei minimi dettagli. Ogni azione portata a termine sarà poi accuratamente condivisa con i nostri partner commerciali e con i consumatori. Lavoriamo sempre per essere un riferimento nel settore anche in relazione alle politiche di sostenibilità ambientale. L’auspicio è senz’altro quello di poter essere un’azienda modello, esempio anche di tutela e valorizzazione del territorio».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes