Settanta Comuni per il parco del romanico

SANTA GIUSTA. Sono oltre settanta i Comuni sardi coinvolti nel progetto per la creazione del Parco monumentale del romanico in Sardegna, notevole opportunità per lo sviluppo turistico e la...

SANTA GIUSTA. Sono oltre settanta i Comuni sardi coinvolti nel progetto per la creazione del Parco monumentale del romanico in Sardegna, notevole opportunità per lo sviluppo turistico e la condivisione culturale. A promuovere l’iniziativa è l’amministrazione comunale di Santa Giusta che martedì presenterà l’intero progett. Oltre alla cittadina lagunare, sono coinvolte decine di centri più o meno piccoli già riuniti nell’Associazione del romanico e di Santa Giusta è capofila già dal 2006. «In questi anni abbiamo predisposto numerosi progetti che hanno visto l’approvazione e il finanziamento da parte dell’Unione Europea, del ministero per i Beni culturali e della Regione, grazie ai quali stiamo già realizzando varie opere di riqualificazione del nostro paese e della nostra chiesa – spiega il sindaco Antonello Figus –. Adesso intendiamo proseguire con un piano più ambizioso che vede l’opportunità concreta di creare nuova occasione di sviluppo e di occupazione e la possibilità di svolgere attività culturali e di valorizzazione del nostro patrimonio romanico». Assieme al sindaco illustreranno il piano Francesco Antonello Soro, project manager, e Giorgio Garau responsabile della comunicazione. L’appuntamento è alle 17.30 nella sala consiliare.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes