Andrea Sanna (Cgil): «I soldi del Recovery per gli investimenti»

ORISTANO. «Anche quest’anno il l° Maggio ci vede impegnati a combattere la pandemia. La speranza in più è che la campagna di vaccinazione in atto, quanto prima, ci consenta di condizione di normalità...

ORISTANO. «Anche quest’anno il l° Maggio ci vede impegnati a combattere la pandemia. La speranza in più è che la campagna di vaccinazione in atto, quanto prima, ci consenta di condizione di normalità e di quotidianità che in questi mesi abbiamo perso». Inizia così il comunicato del segretario provinciale della Cgil Andrea Sanna: «Certamente non si tornerà alle condizioni di vita passata, perché molte abitudini conosciute sono cambiate e dovranno essere riviste. L’auspicio è che gli errori fatti e ampiamente evidenziati dalla pandemia portino a nuove strategie nei modelli di sviluppo futuro, puntando su investimenti, garantiti dalle tantissime risorse a disposizione, per creare e mettere al centro il lavoro e i lavoratori. La Cgil crede fermamente che il Lavoro sia l’unica via per costruire il futuro del Paese e del nostro territorio. Lavoro buono, che dia dignità, sicurezza e diritti, che riguardi i giovani e le donne in modo particolare. Noi che viviamo in questa provincia e conosciamo bene cosa significa non avere lavoro, essere precari o sfruttati e le conseguenze che queste condizioni determinano al sistema sociale, auspichiamo che gli investimenti tanto attesi vengano indirizzati e puntino a creare lavoro».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes