«Gianluca Monni ucciso per vendicare un'offesa, Stefano Masala per depistare le indagini»

Il luogo dell'omicidio, nel riquadro Alberto Cubeddu e Paolo Enrico Pinna

Nuoro, dopo  l'arresto dei giovani indagati per l'assassinio dello studente di Orune freddato a colpi di fucile l'8 maggio del 2015 , ma anche per la scomparsa del 29enne di Nule, gli inquirenti spiegano quale sarebbe il movente dei delitti. Tutto risalirebbe a una lite tra i protagonisti durante una festa paesana. L'ipotesi di reato è di omicidio premeditato per futili motivi