Pecorino bloccato e dissequestrato, la ditta Pinna: «Era tutto in regola»

L'interno dell'industria casearia dei fratelli Pinna a Thiesi

La comunicazione del caseificio di Thiesi: «Operiamo nel rispetto delle regole. Quel formaggio, con regolare etichetta romena, era destinato al mercato internazionale dei grattugiati»

WsStaticBoxes WsStaticBoxes