Continuità territoriale, Codacons contro il ricorso di Ryanair

"Il servizio va assegnato a chi può assicurare il servizio più efficiente a tariffe più basse"

CAGLIARI. Nel ricorso presentato da Ryanair al presidente della Repubblica contro il bando sulla continuità territoriale in Sardegna, si inserisce il Codacons, che interverrà costituendosi contro il ricorso promosso dalla compagnia aerea irlandese. Lo annuncia la stessa associazione dei consumatori.

«Fermo restando il diritto di tutti gli operatori, compresa Ryanair, a partecipare alle gare indette dall'amministrazione, è di tutta evidenza come il servizio sulla continuità territoriale aerea che garantisce voli a tariffe agevolate ai residenti in Sardegna debba essere assegnato a chi può assicurare il servizio più efficiente a tariffe più basse - spiega l'associazione - In tal senso Ryanair, anche in considerazione delle recenti politiche tariffarie adottate sul fronte del trasporto bagagli e dei disagi che nel corso del 2018 hanno interessato centinaia di migliaia di passeggeri rimasti a terra, non sembra presentare i dovuti requisiti volti a garantire la continuità e regolarità del servizio»

WsStaticBoxes WsStaticBoxes