Salvini a Cagliari: "Un voto emozionante"

La conferenza stampa di Salvini e Solinas di mercoledì

Il ministro e leader della Lega di nuovo nell'isola commenta i risultati delle regionali

CAGLIARI. «Un voto emozionante perché la Sardegna è una terra con una sua identità e come Lega ci siamo avvicinati in punta di piedi a questa terra. Essere il primo partito della coalizione ci riempie di gioia, ma adesso è il tempo della responsabilità». Queste le prime parole del vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, questa mattina a Cagliari nella conferenza stampa con il neo presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, dopo il successo alle regionali, svolta all'hotel Regina Margherita.

Solinas e Salvini stamane a Cagliari

Salvini ha fatto cenno alla vertenza pastori.- «Mi rendo disponibile a venire io in Sardegna o aprire le porte del Viminale per chiudere la vertenza latte, positivamente, una volta per tutte». «Ringrazio i pastori _ ha aggiunto _ che hanno permesso che il voto di domenica fosse sereno», ha aggiunto il ministro dell'Interno.

Salvini al mercato di San Benedetto, bagno di folla per il vice premier leghista

Diversi gli spunti di carattere nazionale emersi nella conferenza stampa, a cominciare dalla tenuta del governo.«Con Berlusconi e Meloni ci sentiamo sempre _ ha affermato_, perché dobbiamo chiudere la Giunta in Abruzzo che sta andando fin troppo per le lunghe. Poi c'è la sfida in Basilicata, sono vittorie locali che mi riempiono di gioia, ma a livello nazionale ho dato una parola sul governo, ho firmato un impegno e la mia parola vale più di ogni altra cosa. Dopo la probabile vittoria in Piemonte e Basilicata mi farete la stessa domanda e la risposta sarà uguale»

WsStaticBoxes WsStaticBoxes