Elezioni Sardegna 2019, seggio conteso da Forza Italia e Riformatori

Una foto d'archivio del consiglio regionale della Sardegna

Lo spoglio ancora in corso determina un'incertezza sulla composizione del consiglio regionale

CAGLIARI. A cinque giorni dalle elezioni regionali in Sardegna, le operazioni di spoglio vanno ancora avanti e Forza Italia e i Riformatori si contendono un seggio. Alla luce dei dati provvisori, agli azzurri sono attribuiti sei consiglieri, ai Riformatori tre.

Il problema è che i voti delle 37 sezioni non ancora caricati sul sito della Regione, circa diecimila, potrebbero cambiare il risultato parziale determinando l'assegnazione di 4 eletti ai Riformatori, ai danni proprio di Fi che ne perderebbe uno. In questo caso il partito di Berlusconi avrebbe meno peso contrattuale nella definizione della Giunta di Christian Solinas.

Tra le preferenze non ancora calcolate ci sono quelle dei Comuni di Villasor ( Cagliari) e di Budoni (Gallura).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes