I segreti di Mont’e Prama svelati dai file del georadar

Il geofisico Ranieri ha mostrato i risultati delle ricognizioni effettuate nel 2014. Molte delle 60mila anomalie sono in un terreno in cui è stata piantata una vigna

WsStaticBoxes WsStaticBoxes