Covid, vaccinazioni in Sardegna: pronti i turni con i nomi fino a metà aprile

Migliaia di persone tra over 80 e categorie di lavoratori

CAGLIARI. La Regione Sardegna è al lavoro per recuperare il ritardo sul fronte dell'immunizzazione al Covid-19. Nell'Isola, secondo quanto si apprende, «sono stati riempiti tutti gli spazi liberi (slot) nei turni di vaccinazione fino alla metà di aprile con tutti i nominativi».

Si tratta di migliaia di soggetti che dovranno ricevere la prima somministrazione e che sono stati individuati, secondo le priorità stabilite nel piano di vaccinazione, tra personale scolastico, forze dell'ordine, forestali, oltre agli over 80. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes