Scuola, in Sardegna didattica in presenza al 75% fino al 6 aprile

Il governatore Christian Solinas proroga l'ordinanza del 5 marzo per le superiori

CAGLIARI. Didattica in presenza al 75% fino al 6 aprile in Sardegna. Lo prevede un'ordinanza adottata stasera dal governatore Christian Solinas che proroga le misure adottate il 5 marzo scorso per le scuole superiori. Prevale, dunque, la linea della prudenza nonostante la Regione sarda sia l'unica in zona bianca. Il restante 25% seguirà le lezioni a distanza, anche se resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori. Nelle scuole dell'infanzia, elementari e medie la didattica resta in presenza al 100%. Anche per quanto riguarda i mezzi pubblici, resta la capienza massima del 50%. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes