Il Governo impugna il piano casa approvato dal consiglio regionale

Il Consiglio regionale sardo

La proposta della ministra Gelmini accolta dall'esecutivo: "Disposizioni in contrasto con la normativa nazionale sulla tutela del paesaggio"

SASSARI. Il Consiglio dei ministri ha deciso di impugnare la legge regione sul Piano casa. La decisione è arrivata durante la riunione di ieri su proposta del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, ed è stata così motivata: le norme contenute nelle «Disposizioni per il riuso, la riqualificazione ed il recupero del patrimonio edilizio esistente ed in materia di governo del territorio» si pongono «in contrasto con la normativa statale in materia di tutela del paesaggio, in violazione dell'articolo 117, secondo comma, lettera s) della Costituzione, nonché delle norme fondamentali delle riforme economico-sociali contenute nella legge urbanistica e nel Testo Unico dell'edilizia». (c.z.)

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

 


 

 

 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes