In classe la studentessa disabile

La ragazza era stata rifiutata dal liceo artistico, riammessa con ordinanza del Tar

SASSARI. Si è conclusa felicemente la vicenda di una quattordicenne disabile che non era stata ammessa al primo anno del liceo artistico. Dopo un’ordinanza del Tar, al quale si erano rivolti per conto della Flc Cgil gli avvocati Marcello Bazzoni e Vittore Davini, l’amministrazione della scuola ha fatto un passo indietro e ha deciso di accettare la domanda di iscrizione fatta a tempo debito dai genitori dell’adolescente.

La giovane ha dovuto attendere alcuni mesi prima di vedere coronato un sogno ma da giovedì ha fatto il suo ingresso, piena di emozione ma sempre più determinata, nella classe che frequenterà per i prossimi cinque anni. Ancora più emozionati i genitori che non hanno esitato a dare battaglia perché i diritti della loro figlia venissero riconosciuti.

Dopo varie trattative, fallite, con il preside del liceo, la famiglia si era rivolta al sindacato guidato nella sezione scuola dal segretario Luigi Canalis che si è subito adoperato con i legali per risolvere la questione. Il rifiuto era motivato da errori nella compilazione della domanda ma soprattutto dal fatto che nelle classi ormai composte erano stati collocati già studenti disabili in numero non più superabile. I giudici del Tar hanno segnalato alla presidenza della scuola che quel vincolo numerico non era riconoscibile e invitavano l’amministrazione scolastica a rivedere il provvedimento preso a suo tempo, fissando contestualmente l’udienza per i primi di febbraio.

Non è stato però necessario aspettare l’incontro con i magistrati perché i genitori della ragazza a inizio anno sono stati contattati dalla segreteria della scuola: la bella notizia era che l’adolescente poteva da subito cominciare a frequentare la scuola che aveva scelto con tutte le sue forze. La ragazza infatti in questi mesi non aveva assolutamente voluto fare una scelta diversa, aveva preferito restare a casa in attesa che succedesse qualcosa. Che per fortuna è successo e così da alcuni giorni la studentessa sta andando a scuola con tutti i suoi compagni del liceo artistico, così come aveva tanto desiderato. (g.g.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes