Il centro diurno di via Taddei al servizio dei senza dimora

SASSARI. È diventato sempre più indispensabile il servizio offerto dal centro di accoglienza diurno di via Padre Taddei 1, gestito dal Volontariato Vincenziano. Dopo che il centro Drop in, in via...

SASSARI. È diventato sempre più indispensabile il servizio offerto dal centro di accoglienza diurno di via Padre Taddei 1, gestito dal Volontariato Vincenziano. Dopo che il centro Drop in, in via Perantoni Satta, ha smesso di operare, per difficoltà legate alla mancanza di finanziamenti pubblici, chi ha necessità di un appoggio durante la giornata può rivolgersi alla struttura vincenziana. Che da anni, ormai, offre questo servizio, attenuando il disagio sociale e le difficoltà di quanto, per i più svariati motivi, e che possono quindi contare sull’aiuto del centro di via Padre Taddei.

Aperta dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, la “casa” offre la colazione, servizi doccia, la lavanderia e una bella e calda sala per l’accoglienza.

Quindi il Drop in, che pure ha, sino allo scorso dicembre, assicurato nel miglior modo l’accoglienza a persone senza fissa dimora o che si sono ritrovate in situazione di povertà, non è l’unico centro diurno operante in città, e nemmeno in Sardegna. La presenza di più strutture operanti nel territorio è una garanzia per chi si ritrova in situazioni d’emergenza che da solo spesso non riesce a gestire.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes