Sassari, musica troppo alta: sequestrato un circolo

L'ingresso del circolo I fuori corsi

La polizia municipale ha eseguito un provvedimento della Procura nel locale “I fuori corso” in via Maddalena

SASSARI. Dopo i weekend del silenzio per protesta, organizzati dal presidente di un circolo del centro storico di Sassari dove era stato sequestrato l’impianto audio, proseguono le azioni della polizia municipale locale «a tutela del riposo delle persone». Gli uomini del servizio operativo speciale di Sassari, hanno eseguito il sequestro preventivo di un circolo privato nel centro storico, per la violazione dell’art 659 c.p. (disturbo del riposo delle persone)

Il locale, che si chiama “I fuori corso” si trova per la precisione in via Maddalena. Pare che in seguito ad alcune segnalazioni il locale fosse da tempo oggetto di indagini proprio per disturbo della quiete pubblica. Alcuni residenti della zona si erano lamentanti, sostenevano di non riuscire più a chiudere occhio. E così sono partiti gli accertamenti della polizia municipale che avrebbero accertato l’alto volume della musica e schiamazzi eccessivi da parte dei soci che si intrattenevano fuori dal circolo.

Le indagini sono state coordinate e dirette dalla Procura della Repubblica di Sassari che ha poi disposto il provvedimento di sequestro preventivo del circolo.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes