«Corso chiuso? Un danno per le attività commerciali»

PORTO TORRES. La chiusura del corso Vittorio Emanuele per lo svolgimento di attività promozionali private hanno creato, secondo il consigliere Davide Tellini, danni agli operatori commerciali del...

PORTO TORRES. La chiusura del corso Vittorio Emanuele per lo svolgimento di attività promozionali private hanno creato, secondo il consigliere Davide Tellini, danni agli operatori commerciali del centro. Una considerazione trasformata in interrogazione urgente al sindaco e alla giunta per sapere se «prima di concedere l'autorizzazione alla chiusura della strada hanno valutato gli effetti negativi sulle attività commerciali complessive del corso e se, come dovrebbe comportarsi una amministrazione comunale vicina al cittadino, hanno ascoltato anticipatamente tutti gli operatori commerciali sulla chiusura per capirne gli orientamenti e concordare assieme un calendario per favorire iniziative che attirassero i cittadini nel centro commerciale naturale del corso». Tutto è accaduto nelle scorso fine settimana: «Il nostro centro commerciale naturale – ricorda il consigliere sardista – sembrava una zona in cui vigeva il coprifuoco: bisogna avere il coraggio e l'umiltà di ascoltare i commercianti, appurare le loro esigenze e fare una sintesi. Certe decisioni non agevolano il clima in città, di per se tristissimo, aumentano solo il disagio». (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes