Sassari, Monserrato parco dei rettili abbandonati

Nonostante i cartelli di divieto in tutta la zona verde

SASSARI. Il parco di Monserrato ormai è diventato il nuovo albergo a quattro stelle per le tartarughe americane. Nelle vasche dell’antico giardino sono diverse decine le Trachemys scripta che nuotano in acque limacciose: si distinguono per le caratteristiche strisce gialle o rosse sul collo. Il tutto in barba a degli inequivocabili cartelli affissi dal Comune in cui si intima che «è vietato abbandonare tartarughe esotiche e altri animali all’interno del parco. Le specie estranee all’ambiente possono provocare gravi danni all’equilibrio degli ecosistemi». Ogni anno invece gli incivili si disfano delle proprie tartarughe americane nelle vasche del parco di Monserrato, magari nella convinzione di compiere un gesto nobile, non sapendo invece le conseguenze sull’habitat locale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes