Darsena, ripresi i lavori per la bonifica definitiva

I primi interventi riguardano il recupero dei relitti davanti alle banchine. Già spesi 10 milioni di euro

PORTO TORRES. L’azienda incaricata da Syndial ha avviato ieri mattina il cantiere lavoro per la realizzazione degli interventi di bonifica sul secondo lotto della Darsena servizi del porto industriale. Dopo un’ attesa di circa due anni - dovuta soprattutto ai passaggi burocratici relativi al completamento della fase di prequalifica dei fornitori – è finalmente cominciata la fase che dovrebbe restituire alla comunità una vasta area del porto industriale completamente bonificata. Le ultime analisi svolte da Arpas nel 2017, infatti, avevano riscontrato valori di qualità dell’aria entro i limiti di legge. Con questi risultati, in attesa dei successivi interventi, era stata interrotta la lunga serie di ordinanze sindacali che da otto anni vietavano l’ingresso nell’area della Darsena. L’iter procedurale si è concluso nei giorni scorsi con il rilascio dell’occupazione del suolo da parte dell’Autorità di sistema portuale, finalizzata appunto alle opere di bonifica già autorizzate sia dal Comune sia dalla Capitaneria di porto. Tra i costi degli interventi di bonifica ancora da fare e quelli già eseguiti in precedenza sono stati spesi – secondo le stime ufficiali di Syndial - 6 milioni e 800mila euro: a questi si aggiungono anche i 3 milioni e 100mila euro già sostenuti dal’azienda di Eni per l’esecuzione delle attività preliminari di indagine. Ora però bisogna stringere i tempi per definire la bonifica di tutta l’area, e renderla di nuovo produttiva per altri insediamenti. I primi interventi riguardano la rimozione e lo spostamento di alcuni relitti sommersi e semisommersi presenti da tanti anni nei bacini della Darsena. Si tratta di una attività di preparazione che precede l’installazione della barriera fisica, mediante le cosiddette palancole, a cui seguiranno le opere di impermeabilizzazione dei fondali e dei due bacini di fronte alla Darsena. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes