Rifiuti, la raccolta “porta a porta” arriva a Sassari 2

SASSARI. Entro la fine di maggio il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta arriverà anche nel quartiere di Sassari 2 e nella zona di via Floris, via Cima, via Sini, via Carru e via Frau. Con...

SASSARI. Entro la fine di maggio il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta arriverà anche nel quartiere di Sassari 2 e nella zona di via Floris, via Cima, via Sini, via Carru e via Frau. Con la nuova estensione saranno circa 20mila le utenze servite con il sistema di servizio di raccolta porta a porta (poco più di un terzo rispetto alle utenze totali).

La nuova estensione della raccolta, che prosegue il piano di “accerchiamento” della cinta urbana portato avanti dall’amministrazione, partirà in due fasi: si inizia lunedì 13 maggio con Sassari 2 e si proseguirà lunedì 27 maggio con via Floris, via Cima, via Sini, via Carru e via Frau.

In entrambi i casi i contenitori stradali verranno rimossi il sabato precedente all’avvio del nuovo servizio.

Nel radicale cambio di abitudini sono coinvolte circa 1200 utenze, organizzate prevalentemente in condomini e supercondomini.

Nelle settimane precedenti all’avvio del servizio, Ambiente Italia e i tecnici del Settore Ambiente e Verde Pubblico del Comune di Sassari hanno incontrato gli amministratori degli immobili per individuare insieme gli spazi più idonei per accogliere i nuovi contenitori carrellati, consegnati insieme ai calendari, ai materiali informativi e alla fornitura di buste.

Visti i prevedibili disagi nella prima fase del cambio di servizio ci sono molti cancali di comunicazione aperti per avere informazioni. È infatti possibile consultare il sito www.differenziatasassari.it , scrivere a info@differenziatasassari.it o chiamare il numero verde 800.012.572, disponibile gratuitamente dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes