Via Adelasia, interventi nella casa abbandonata

PORTO TORRES. Nelle settimane scorse il consigliere comunale Davide Tellini aveva sollecitato più volte un intervento per eliminare lo stato di precarietà igienico sanitario in cui versava un...

PORTO TORRES. Nelle settimane scorse il consigliere comunale Davide Tellini aveva sollecitato più volte un intervento per eliminare lo stato di precarietà igienico sanitario in cui versava un fabbricato abbandonato in via Adelasia – in pieno centro storico – e ora il sindaco Sean Wheeler ha emanato una ordinanza che intima ai proprietari di provvedere immediatamente e comunque entro e non oltre il termine di 15 giorni alla rimozione e allo smaltimento di tutti i rifiuti di vario tipo presenti all’interno della casa.

Dopo l’eliminazione del guano di piccione e dei volatili eventualmente presenti, i proprietari dovranno provvedere anche alla successiva disinfezione e disinfestazione di tutti gli ambienti del fabbricato al fine di allontanare ratti e parassiti vari presenti.

Entro il termine di 30 giorni dalla notifica dell’ordinanza, inoltre, è necessario intervenire per il ripristino e la messa in sicurezza della copertura a tetto e di ogni altra parte pericolante del fabbricato stesso: per tutelare l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana, ed evitare così una nuova colonizzazione da parte di ratti, piccioni e parassiti vari.

Il comando di polizia locale e il servizio Igiene e sanità pubblica della Assl di Sassari sono gli organi di controllo e vigilanza, ciascuno per le rispettive competenze, affinchè la famiglia ottemperi in tempi rapidi a quanto previsto dall’apposita ordinanza sindacale. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes