Castelsardo, Borrielli è il nuovo priore

CASTELSARDO. Come tradizione vuole, all’alba della domenica dedicata alla Corpus Domini, la Confraternita dell’oratorio di Santa Croce si è riunita nella storica chiesetta di Santa Maria delle...

CASTELSARDO. Come tradizione vuole, all’alba della domenica dedicata alla Corpus Domini, la Confraternita dell’oratorio di Santa Croce si è riunita nella storica chiesetta di Santa Maria delle Grazie ed ha eletto il suo nuovo priore. Dalle urne è uscito il nome di Giovanni Borrielli, 57 anni, confratello da 17, impiegato dell'ufficio anagrafe del comune. Nella suggestiva cornice dell'antica chiesa, ora sede della Confraternita, si è svolta l'elezione mattutina, preceduta dell'esecuzione del “Veni Creator”, per invocare lo Spirito Santo, e conclusasi con il canto del Te Deum di ringraziamento. Il nuovo priore, che succede a Giuseppe Garrucciu, che prende l’incarico di vice priore, sarà capo della prestigiosa associazione, laica ma con fini religiosi, per un anno, durante il quale dovrà guidare i confratelli in tutte le cerimonie religiose, compresi i funerali, novene e tredicine ma, sopratutto, dovrà coordinare i riti della Settimana Santa castellanese, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. «Dobbiamo sforzarci di essere confratelli tutto l'anno – ha esortato Borrielli, nel suo discorso di insediamento, pronunciato tutto in castellanese –, non esiste solo la ribalta della Settimana Santa ma, per tutto l'anno liturgico dobbiamo comportarci da buoni fratelli ed onorare la prestigiosa organizzazione di cui facciamo parte». (d.s.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes