Parco di San Gavino, giochi rimossi perché diventati pericolosi

PORTO TORRES. La presenza di ratti nelle vicinanze del parco di San Gavino ha consigliato l’amministrazione comunale a richiedere un intervento di derattizzazione nell’area verde.Il problema è stato...

PORTO TORRES. La presenza di ratti nelle vicinanze del parco di San Gavino ha consigliato l’amministrazione comunale a richiedere un intervento di derattizzazione nell’area verde.

Il problema è stato segnalato ieri mattina durante la seduta consiliare dal consigliere Davide Tellini, che chiedeva anche spiegazioni sulla mancanza di alcuni giochi riservati ai bambini. «I giochi sono stati rimossi perché ci avevano segnalato che c’erano dei pericoli – ha risposto il sindaco -; ora mi informerò dagli uffici per conoscere la tempistica di quando saranno riposizionati». Ci sono tante famiglie con bambini piccoli che frequentano regolarmente il parco di fronte alla Basilica, e il loro auspicio è di vedere quanto prima il ripristino di quelli attrezzi da gioco.

Il gruppo consiliare pentastellato, tra l’altro, aveva annunciato qualche mese fa di aver accantonato delle quote di rinuncia dei gettoni di presenza dei consiglieri e del presidente del consiglio - 9mila e 867 euro - per acquistare i giochi per bambini da installare nei parchi cittadini e nelle aree verdi presenti nell’area urbana. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes