Piazza dei 45 diventa un parcheggio

Ordinanza del sindaco di Stintino: le auto potranno sostare fino al 15 settembre

STINTINO. Per evitare ingorghi e auto “arrampicate” sui marciapiedi nelle giornate di estate quando a Stintino è maggiore l’affluenza di turisti e visitatori, piazza dei 45 sino al 15 settembre diventa un'area di sosta per autovetture. Lo stabilisce un'ordinanza del sindaco di Stintino Antonio Diana che consente, così, di potenziare la ricettività delle automobili, soprattutto in occasione di particolari eventi che richiamano migliaia di persone e che non trovano sufficienti parcheggi dove far sostare le loro automobili.

Una esigenza messa nero su bianco nell’ordinanza dove si legge che «alla base della scelta c’è il fatto che nella stagione estiva e nelle giornate di massima presenza turistica nel centro storico di Stintino si verifica un notevole aumento del traffico veicolare e pedonale».

Inoltre, alcune manifestazioni richiedono la chiusura di alcune strade, come il lungomare Cristoforo Colombo e via Asinara, dove temporaneamente non viene consentita la sosta.

Nella piazza dei 45, però, sarà vietata la sosta dei veicoli nelle giornate del giovedì, quando si svolge il mercato settimanale, dalle ore 7 alle 15, e nelle giornate in cui sulla stessa piazza sono in programma manifestazioni e spettacoli. L’amministrazione comunale ricorda che all’ingresso del paese, nella zona del cimitero, è disponibile anche un'altra area parcheggi per automobili, bus e motocicli.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes