Il giorno dei festeggiamenti religiosi

Sant’Antonio Abate: stamattina messe e processione, di sera il folk

NUGHEDU SAN NICOLÒ. Iniziata ieri con intrattenimenti per bambini e ragazzi e una serata musicale con dj set, prosegue oggi a Nughedu la festa di Sant’Antonio Abate, organizzata dall’omonimo comitato con la collaborazione della Pro Loco e il patrocinio del Comune. Oggi è la giornata dei festeggiamenti religiosi solenni, che prenderanno il via alle 8.30 con la messa nella chiesa dedicata al santo. La seconda celebrazione religiosa, quella solenne che sarà presieduta dal reverendo don Robert Ciekanowski e accompagnata dal coro locale Su Cuncordu de Santu Nigola, inizierà alle 11, preceduta dalla processione che partirà dalla chiesa parrocchiale di San Nicola sino alla chiesetta di sant’Antonio Abate. Al corteo religioso parteciperanno anche alcuni gruppi folk in abito tradizionale - Nughedu San Nicolò, is Campidanesas, mini folk Tradizioni Popolari di Macomer - la banda musicale di Ploaghe e i cavalieri. Al termine della messa, alle 12.30, in piazza Marconi si terrà il tradizionale rinfresco offerto dal comitato accompagnato dalla benedizione dei cavalli, buon auspicio per il lavoro nei campi. In serata, il comitato proporrà dalle 20 sempre in piazza Marconi la tradizionale Sagra della Pecora, che dalle 22 sarà animata da una serata folk con i gruppi folk Nughedu San Nicolò, Is Campidanesas e mini folk Tradizioni Popolari di Macomer e dal tenore Santa Sarbana di Silanus. Al termine delle esibizioni dei gruppi, sarà ancora musica con lo spettacolo etno-pop Muttos e Ballos che proporrà canti e danze tradizionali e moderni. L’evento è organizzato grazie alla collaborazione dei cittadini e di numerosi sponsor di Nughedu e non solo. (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes