Crolla il solaio all’ora di pranzo paura in una casa di via Leopardi

SASSARI. Aveva apparecchiato la tavola con tre piatti: uno per lei, l’altro per la figlia e il terzo per la nipote. Poi si è affacciata alla finestra per verificare se gli ospiti erano in arrivo. Una...

SASSARI. Aveva apparecchiato la tavola con tre piatti: uno per lei, l’altro per la figlia e il terzo per la nipote. Poi si è affacciata alla finestra per verificare se gli ospiti erano in arrivo. Una frazione di secondo e il solaio è venuto giù. Pezzi grandi e pesanti che hanno spezzato in due il tavolo. Attimi di paura ieri, all’ora di pranzo, in una palazzina popolare di via Leopardi 15, nel quartiere Monte Rosello.

La donna, 64 anni, invalida e con una grave patologia che la costringe e tenere l’ossigeno, è illesa per miracolo anche se sotto choc. É andata bene, perchè mai come in questo caso il ritardo degli invitati è risultato provvidenziale. Immediato l’allarme e l’arrivo dei vigili del fuoco e degli agenti della polizia locale.

Gli accertamenti hanno fatto emergere una situazione di elevata gravità, con tutto l’appartamento (che la donna aveva riscattato dall’ex Iacp) a rischio crollo. Necessario, quindi, l’allontanamento degli occupanti per ragioni di sicurezza. Le verifiche hanno permesso di stabilire che il crollo sarebbe stato causato da infiltrazioni provenienti dal bagno dell’appartamento superiore (occupato da una affittuaria di Area) mai ravvisate. Una situazione che con l’andare del tempo ha generato una situazione di pericolo che coinvolge entrambi gli appartamenti.

Nella cucina dell’alloggio di via Leopardi 15 è rimasto solo il filo penzoloni con la lampadina. Tutto intorno macerie, sul tavolo e nel pavimento. La proprietaria della casa è stata ospitata provvisoriamente dalla figlia. Ora si attende l’intervento dei tecnici di Area per valutare le responsabilità e avviare gli interventi necessari.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes