Bonnanaro, anziano caduto in un dirupo salvato dall’elisoccorso

BONNANARO. Un anziano allevatore del paese è scivolato ai bordi di un precipizio e si è salvato per miracolo, riportando la frattura di due costole e di un femore. Secondo la ricostruzione dell’episod...

BONNANARO. Un anziano allevatore del paese è scivolato ai bordi di un precipizio e si è salvato per miracolo, riportando la frattura di due costole e di un femore. Secondo la ricostruzione dell’episodio fatta dalle forze dell’ordine, l’uomo si stava recando a piedi di prima mattina, come di consueto, nel suo podere situato nell’agro in località Tzarau per abbeverare gli asinelli.

A un certo punto, per cause ancora stabilire (un malore o una disattenzione) l’anziano avrebbe perso l’equilibrio cadendo su un costone di roccia in prossimità di un dirupo. La tragedia è stata evitata per miracolo: sarebbe stato sufficiente un movimento sbagliato e l’uomo, che ha settant’anni, sarebbe ruzzolato giù in fondo al burrone. A dare l’allarme sono stati i due figli, che lavorano con lui nell’azienda e che si sono allarmati non vedendolo rientrare per pranzo. A quel punto hanno cercato di rintracciarlo chiamandolo al cellulare ma il telefono squillava a vuoto e a quel punto è scattato l’allarme. Le ricerche sono durate pochi minuti: l’uomo è stato ritrovato riverso su un gradone di roccia, in un punto difficile da raggiungere. Tanto che gli operatori del 118, giunti in ambulanza, hanno dovuto chiedere l’intervento dell’elisoccorso di Sassari. Trasportato al Santissima Annunziata, l’uomo è stato operato a un femore ed è ancora ricoverato.

Daniela Deriu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes