A fuoco ettari di macchia chiusa anche la statale 131

SASSARI. Incendi in diverse zone del Sassarese hanno impegnato ieri uomini e mezzi a terra e aerei. Il più vasto a Sassari (località “Saltareddu”), dove sono intervenuti tre elicotteri dalle basi del...

SASSARI. Incendi in diverse zone del Sassarese hanno impegnato ieri uomini e mezzi a terra e aerei. Il più vasto a Sassari (località “Saltareddu”), dove sono intervenuti tre elicotteri dalle basi del Corpo forestale di Bosa, Fenosu e Limbara. Al lavoro anche vigili del fuoco, Forestas, Protezione civile, barracelli, polizia locale. Le fiamme hanno richiesto anche la chiusura della 131 (camionale) all’altezza della località La Crucca. Il fuoco ha lambito alcune abitazioni ma fortunatamente le fasce tagliafuoco hanno impedito che l’incendio si estendesse.

Roghi anche a “Castello di Burgos” dove è andato distrutto un ettaro di macchia, anche qui è stato necessario l’intervento di un elicottero e, sempre a Burgos, incendio nei terreni incolti di “Aloe”.

Fiamme poi a Ittiri, località “Nuraghe Crabione” dove sono andati in fumo stoppie e pascoli cespugliati.

Ancora, a Bottidda (“Nuraghe sa corona”) il fuoco – domato grazie al tempestivo arrivo delle squadre – ha percorso una superficie di circa un ettaro di stoppie.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes