Ancora fiamme intorno al paese ed è caccia ai responsabili

BOTTIDDA. Il paese di Bottidda ancora una volta circondato dalle fiamme. Negli ultimi giorni gli incendi non stanno risparmiando il paese del Goceano. Anche ieri nella località “Su Eddatu” le alte...

BOTTIDDA. Il paese di Bottidda ancora una volta circondato dalle fiamme. Negli ultimi giorni gli incendi non stanno risparmiando il paese del Goceano. Anche ieri nella località “Su Eddatu” le alte fiamme hanno richiesto l’intervento di un elicottero che si è alzato in volo dalla base del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato, da due squadre Forestas dei cantieri di Bono e Burgos e da una squadra della compagnia barracellare di Bottidda. Stando ai primi accertamenti l’incendio è partito da una cunetta della provinciale per Burgos, ha percorso una superficie di circa 100 metri quadri di incolto.

Le operazioni di spegnimento, grazie al tempestivo intervento delle squadre sul posto, si sono concluse alle 12.34 di ieri mattina.

In questo periodo di roghi estivi in provincia di Sassari, e in particolare in Goceano (basti pensare alle fiamme che hanno lambito il castello di Burgos alcuni giorni fa) è stata intensificata l’attività di indagine da parte degli uomini del Corpo forestale finalizzata a individuare i responsabili di questi ripetuti incendi che hanno chiaramente un’origine dolosa e che stanno creando un danno enorme alla natura e all’ambiente di questa porzione di territorio. Senza tralasciare il serio pericolo cui sono sottoposti quotidianamente persone e animali.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes