«Agenti di commercio, una categoria dimenticata»

SASSARI. Momenti difficili anche per la categoria degli agenti di commercio. Alberto Petranzan, rappresentante nazionale di Fnaarc Confcommercio (il principale rappresentante nazionale degli agenti...

SASSARI. Momenti difficili anche per la categoria degli agenti di commercio. Alberto Petranzan, rappresentante nazionale di Fnaarc Confcommercio (il principale rappresentante nazionale degli agenti di commercio) ha scritto al governo per sollecitare l’erogazione dell’anticipo del fondo di indennità di fine rapporto agli iscritti al sindacato. Inoltre ha sottolineato che molti, a causa dell’impossibilità di dimostrare il calo del fatturato causata dal differimento del pagamento delle provvigioni, non hanno avuto la possibilità di accedere al contributo dei mille euro a fondo perduto.

Paolo Murenu, presidente Fnaarc Nord Sardegna sottolinea la gravità del momento che «vede costretti gli agenti sardi operare in una economia oltretutto ulteriormente indebolita da una stagionalità turistica compromessa e quanto sia importante almeno il sostegno della Fondazione ai suoi iscritti attraverso l'istituto del Firr, reso finalmente fruibile in parte, grazie alle istanze delle associazioni di categoria degli agenti e promotori finanziari, oltre che delle mandanti tra le quali Fnaarc in prima linea. In tutto questo la burocrazia non può far attendere con i suoi canonici tempi».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes