Scuole ozieresi più sicure con i defibrillatori

Il Lions Club ha donato tre apparecchi salvavita da utilizzare nelle palestre degli istituti cittadini

OZIERI. Adesso praticare lo sport nelle scuole ozieresi è più sicuro grazie alla recente iniziativa del Lions Club che ha donato alle palestre scolastiche cittadine tre apparecchi defibrillatori. Dispositivi che sono fondamentali in tutti gli impianti, a prescindere dalla disciplina praticata, ma purtroppo ancora troppo poco diffusi soprattutto nell’attività di base.

La cerimonia di consegna dei macchinari si è svolta nei giorni scorsi nell’elegante cornice del Palazzo Costi-Garau, dove, nel pieno rispetto delle norme anti-covid, erano presenti poche persone: tre rappresentanti del Lions club (il past president Raffaele Bogliolo, il segretario Pinuccio Aini e il decano del Club Franco Sechi) e altrettanti per l’amministrazione comunale (il sindaco Marco Murgia, il presidente del consiglio comunale Gian Luigi Sotgia e l’assessore alla Cultura Ilenia Satta) oltre, chiaramente, ai rappresentanti degli istituti scolastici cittadini.

Nel ringraziare il club per la sua costante presenza a fianco delle istituzioni a tutti i livelli, il primo cittadino di Ozieri ha voluto sottolineare che «questa lodevole iniziativa conferma l’attenzione del vostro club nei confronti della comunità ozierese, espressa attraverso un costante impegno all’insegna della filantropia, in particolare nei confronti delle giovani generazioni, un ulteriore esempio del profondo sentimento di solidarietà e generosità che anima da sempre il vostro sodalizio». (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes