Nuove cassette postali per i cittadini dell’agro

Ittireddu: in via Cavour un’installazione dedicata a chi vive nelle zone rurali senza un indirizzo

ITTIREDDU. Sono nove, di cui sette ancora disponibili, le cassette postali modulari installate da Poste Italiane in via Cavour a Ittireddu a servizio dei cittadini dell’agro. E’ il risultato di un accordo con il Comune, che prevede l’assegnazione agli utenti a titolo gratuito previa richiesta al Comune.

La finalità dell’installazione è chiara: venire incontro alle esigenze dei residenti delle zone rurali, prive di toponomastica, che non sono in grado di fornire ai propri interlocutori un indirizzo completo. Ed è anche segnale dell’intesa da tempo stretta tra Comune di Ittireddu e Poste Italiane, che ha visto di recente l’affidamento all’azienda del servizio di tesoreria comunale. «Con l’installazione delle cassette modulari - dice infatti il primo cittadino Franco Campus - si consolida un rapporto istituzionale fra il Comune e le Poste con le quali i cittadini hanno, da sempre, un rapporto preferenziale e di fiducia. L'obiettivo è quello di evitare il depauperamento dei servizi essenziali delle zone interne dell’isola, come la nostra, garantendo piuttosto una presenza costante dell’ufficio. Anche per queste ragioni - prosegue Campus - l’amministrazione e il consiglio, all’unanimità, hanno votato per il trasferimento della tesoreria dalla Bper a Poste Italiane dove, è bene ricordarlo, venivano custoditi i fondi comunali tra la fine dell’800 e la seconda guerra mondiale. Un ritorno al passato che ci si auspica sia di buon auspicio per il futuro». Per richiedere l’assegnazione di una cassetta è sufficiente fare domanda al Comune o all’ufficio di Poste Italiane di Ozieri (sede centrale di piazza Garibaldi).(b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes