«Carichi di lavoro assurdi per gli assistenti sanitari»

SASSARI. Sessanta lavoratrici e lavoratori a rischio in un settore, quello dei servizi assistenziali negli ospedali, sotto pressione dopo un anno di pandemia: il caso, che riguarda le Cliniche di...

SASSARI. Sessanta lavoratrici e lavoratori a rischio in un settore, quello dei servizi assistenziali negli ospedali, sotto pressione dopo un anno di pandemia: il caso, che riguarda le Cliniche di San Pietro e il Santissima Annunziata di Sassari, arriva in Consiglio regionale con un'interrogazione del consigliere del gruppo dei Progressisti Antonio Piu e una di Desirè Manca del Movimento 5 Stelle.

«La nuova gara d’appalto per l’affidamento del servizio di supporto ai servizi assistenziali e servizi accessori nelle Cliniche San Pietro e Santissima Annunziata, punta vergognosamente al ribasso – afferma Desirè Manca – e non tenendo conto del sacrificio compiuto anche da questi lavoratori prevede una riduzione del monte ore. Secondo le necessità dell’Aou però le ore annue decurtate, per ciascuno dei tre anni di durata dell’appalto, corrispondono a 29.305, per un totale di 89.917 nel triennio. Numeri da spavento, in quanto la riduzione del monte ore annuo riduce anche la qualità della prestazione sanitaria globale, non garantisce la celerità di tutte le operazioni affidate agli operatori ausiliari traducendosi in un peggioramento del servizio reso al paziente ospedaliero. E tutto ciò si traduce, inoltre, in una perdita di posti di lavoro».

«Per lo svolgimento dei servizi – ricorda Piu – il commissario straordinario dell'Aou aveva autorizzato l'avvio di una procedura aperta nel luglio 2020. A dicembre, la procedura è stata revocata e sostituita con un nuovo capitolato. Secondo quanto riportato dai sindacati, dai documenti di gara emergerebbe un aumento dei reparti di degenza per i quali devono essere garantiti i servizi di supporto assistenziali di base a fronte di una diminuzione considerevole di ore annue lavorate. Chiediamo al presidente e all'assessore alla Sanità se siano state valutate con la dovuta attenzione tutte le ripercussioni che la modifica delle prestazioni potrebbe avere sulla possibilità degli operatori attualmente impiegati di essere riassorbiti dall’operatore economico che si aggiudicherà il nuovo appalto».



WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes