Crolla il muro della Rotonda, si scava con le mani per salvare i feriti

SASSARI. Drammatico crollo alla Rotonda di Platamona. Intorno alle 13.30 ha ceduto di schianto un tratto di una decina di metri del grosso muro che separa la spiaggia dalla strada, franando sui bagnanti che prendevano il sole vicino all'imponente struttura in blocchi di trachite. Due i feriti gravi estratti dalle macerie dai vigili del fuoco. Almento altri cinque quelli lievi, con molti bagnanti che sono riusciti a spostarsi appena in tempo sentendo il rumore dei blocchi di trachite che crollavano, insieme ai pesanti piloni che reggono la struttura, evitando così una ancora peggiore tragedia. (foto di Ivan Nuvoli, Gianni Bazzoni e del nostro lettore Francesco Cristiano Sari)

 

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes