Spettacolo al carnevale di Lula con "Su Battileddu"

Grande spettacolo a Lula, sabato 2 marzo, con il Carnevale locale in cui il protagonista è "Su Battileddu". Una maschera inquietante, vittima sacrificale di un canovaccio che sembra trarre origini dai riti dionisiaci. Su Battileddu ha grandi corna, è ricoperto con una pelle di montone, e ha il viso sporco di fuliggine e sangue, come del resto tutti gli altri figuranti che lo accompagnano e anche tutti gli spettatori, tanti i turisti presenti,  che vengono sottoposti al rito di farsi sporcare il viso ed esser così parte di questa bellissima tradizione. Su Battileddu viene portato in giro nel paese e dopo essere morto risorge. A quel punto la festa raggiunge il suo apice, con abbondanti bevute di vino, musica e balli tradizionali in cui tutti vengono coinvolti. Il rito sparito per tanti anni è stato riesumato nel 2001 e ora fa parte integrante del programma dei carnevali  barbaricini. (a cura di enrico gaviano)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes