Stintino, com'è cambiata la Pelosa in 65 anni: le foto aeree e satellitari dal 1954 a oggi

STINTINO. Com'è cambiata la spiaggia della Pelosa di Stintino negli ultimi 65 anni? Sul web esistono diversi siti che consentono di viaggiare nel tempo, attraverso le foto aeree e satellitari (dal Geoportale nazionale a SardegnaFotoAeree, fino a Google Maps). Vedere com'è cambiata la zona della Pelosa, fino a Capo Falcone, in oltre sei decenni dà la misura di come siano state "invase" e trasformate le coste. Nella prima foto di questa gallery, scattata tra il 1954 e il 1955, non c'era ancora la strada che, nell'immagine successiva, del 1968, si vede chiaramente come abbia tagliato il sistema dunale della spiaggia. Un errore che l'amministrazione comunale di Stintino ha deciso di correggere con un ambizioso progetto, che prevede, per questo autunno, la rimozione della strada e la costruzione di una passerella sulle dune. Un altro aspetto che salta agli occhi, andando avanti negli anni e scorrendo le immagini, è quello del continuo cambiamento della superficie della spiaggia. La dimensione più grande si è registrata negli Anni 70 (foto 1977-1978), mentre quella più piccola, purtroppo, è quella registrata proprio quest'anno, nel 2019. La speranza è che la rimozione della strada e, poi, un progetto che preveda il numero chiuso, possano dare ancora un futuro a quella che è per molto una delle spiagge più belle del mondo (di Federico Spano)

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes