I tifosi del Leeds comprano un manifesto pubblicitario: «Cellino via»

Massimo Cellino (foto Mario Rosas)

Tempi duri per l'ex patron del Cagliari, preso di mira dai supporter del club inglese

LONDRA. Tempi duri per Massimo Cellino. L’ex patron del Cagliari continua a essere contestato dai tifosi del Leeds, arrivati addirittura a comprare un cartellone pubblicitario davanti alla East Stand dello stadio di Elland Road, nei pressi dell’ufficio dello stesso Cellino.

«È il momento di andare via Massimo», si legge sul poster, che riporta una serie di promesse fatte e non mantenute da Cellino («se nel 2015-16 non andremo in Premier League allora potete dire che ho fallito», «andrò in banca domani e comprerò lo stadio», «se vendiamo i giocatori buoni perdiamo tempo» e «il mio sogno è tenere un allenatore per 20 anni»), oltre a un’immagine del volto dell’imprenditore sardo con una croce rossa sopra. Il manifesto è stato poi fatto rimuovere dal Leeds, che ha minacciato di adire le vie legali contro l’agenzia pubblicitaria che ha venduto lo spazio ai tifosi, per non creare «imbarazzo» a Cellino.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes