Un Posada da applausi travolge il Bonorva

Posada5Bonorva1POSADA: Deledda A., Manca, Deledda L. (92’ Murgia Mi.), Nicoletta (46’ Sulas), Contu L., Stefanoni, Lai, Luciano (86’ Morici), Murgia Ma. (73’ Raspitzu), Zela, Murgia F. A disp....

Posada5

Bonorva1

POSADA: Deledda A., Manca, Deledda L. (92’ Murgia Mi.), Nicoletta (46’ Sulas), Contu L., Stefanoni, Lai, Luciano (86’ Morici), Murgia Ma. (73’ Raspitzu), Zela, Murgia F. A disp. Firinaiu, Depalmas. Allenatore Omar Semerano.

BONORVA: Sassu (66’ Mulas), Mazoni, Pinna, Codu, Salvetti (75’ Marinu), Manfredi, Oggiano S. (66’ Mura), Pilichi (48’ Esposito), Deriu, Solinas, Spanu (83’ Pintus). A disp. Senes, Oggiano V., Chessa, Sanna. Allenatore Mario Fadda.

ARBITRO: Succu di Nuoro.

RETI: 12’ Solinas, 46’ Murgia F., 63’, 65 ( r) e 89’ Zela 92’ Morici.

NOTE: gare disturbata dal vento, 150 spettatori, angoli 3 a 1 per i locali. Ammoniti: Stefanoni, Sassu, Luciano, Mulas e Murgia F. rec. 1’ e 4’.

POSADA

Dopo due mesi di digiuno il Posada torna alla vittoria battendo per 5-1 il Bonorva. Risultato sicuramente troppo pesante per gli ospiti ma i padroni di casa, ieri schierati con il 4-4-2, hanno disputato un secondo tempo da applausi. Gara disturbata dal vento che nel primo tempo soffia impetuoso alle spalle degli ospiti che si buttano subito in avanti e al 12’ grazie un incertezza difensiva dei due centrali, passano con Solinas che tocca angolato la sfera. I locali spronati dal nuovo allenatore Omar Semerano all'esordio ieri, tentano di reagire ma non riescono a trovare spazi nella difesa ospite sino al 30’ quando Zela su tocco di Murgia batte Sassu, l’arbitro annulla però per carica sul portiere. Al 35’ splendida parata di Deledda su Deiru e nei minuti di recupero il Posada pareggia, fuga di Zela sulla fascia destra e preciso assist per Fabrizio Murgia che supera il portiere in uscita.

Nella ripresa Semerano inserisce Sulas e dopo una respinta con i pugni di Deledda su conclusione di Deriu al 63’ arriva il vantaggio. Calcio piazzato di Zela che il portiere intercetta ma portandosi nella ricaduta la palla oltre la linea. L’arbitro tra le proteste convalida e alla ripresa del gioco, il Posada raddoppia. Marco Murgia entra da solo in area e il portiere lo stende. Dal dischetto Zela fa tris. L'attaccante Albanese sicuramente il migliore in campo, poco dopo coglie la traversa e poi realizza su punizione una rete da cineteca con palla al sette. Infine Morici da due passi segna il quinto gol.

Sergio Secci

WsStaticBoxes WsStaticBoxes