Giulini: "Barella? Non è detto che lasci il Cagliari"

Il presidente del Cagliari Calcio Tommaso Giulini (foto Mario Rosas)

Il presidente chiede altri punti e ammette: bilancio in rosso, qualcuno andrà via

CAGLIARI. Dopo il successo sul Frosinone e i 40 punti acquisiti il presidente Tommaso Giulini ringrazia tutti: giocatori e tecnico. «Abbiamo raggiunto un traguardo importante e con abbondante anticipo. Mister Maran e tutto il gruppo sono stati formidabili».

Ma visto che la posizione in classifica sta diventando appetitosa, il numero uno rossoblù prova ad alzare l’asticella delle ambizioni. «Arrivare decimi e fare 50 punti sarebbe fantastico, anche perché ci consentirebbe di ripartire nel migliore dei modi nella prossima stagione. Non sarà facile perché ora avremo avversari durissimi con la Roma e il Napoli, ma ci proveremo».


Il futuro, la nuova stagione, è già dietro l’angolo. Barella andrà via? «Questa è la prima stagione in cui sono al Cagliari che chiudiamo con il bilancio in rosso _ puntualizza il presidente _. Qualcuno dovrà andare via, però non è detto che sia Barella, anche se non è giusto, se volesse lasciarci, trattenerlo».

Infine l’orgoglio: «Abbiamo portato tre giocatori in azzurro. Per me è stata una soddisfazione immensa».(en.g.)


 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes