«Voglio una Dinamo che parli la mia lingua»

Le prime impressioni di coach Pozzecco sulla squadra appena assemblata «Il mio giocatore ideale? Ha grande professionalità e si sa anche divertire»

WsStaticBoxes WsStaticBoxes