È un Cagliari in... fasce

I rossoblù sul mercato a caccia di esterni, da Juan Jesus ad Adjapong e Murru

CAGLIARI. Juan Jesus sempre più vicino al Cagliari: l'ingaggio del difensore- salvo sorpasso all'ultimo momento del Genoa che si sarebbe inserito nella trattativa- potrebbe essere ufficializzato anche prima del raduno ad Assemini del 18. Gli altri settori? Centrocampo a posto, salvo cessioni. E attacco pure. Ma sulle fasce servono rinforzi. I nomi? Florenzi e Adjapong per la destra, Fares e Murru per la sinistra. Più la conferma di Mattiello.

Cagliari al lavoro per dare a Di Francesco i giocatori che occorrono per il suo 4-3-3. Le prime scelte sono difficili da raggiungere. Un sondaggio su Fares è già stato fatto per la corsia sinistra: il giocatore della Spal sembra però già roba della Lazio. Mentre si prepara nuovo assalto per Florenzi dopo quello tentato e non riuscito lo scorso gennaio. Nel taccuino del club ci sono nomi sicuramente più abbordabili. Ed è gente che Di Francesco conosce molto bene. Nicola Murru alla Samp con l’attuale tecnico del Cagliari ha sempre giocato. Anche perché l’anno prima con Giampaolo il giocatore cresciuto nelle giovanili rossoblù aveva rischiato di finire in Nazionale. Per la fascia opposta il nome nuovo è quello di Claud Adjapong, classe 1998, reduce da una stagione così così a Verona, bloccato dall’esplosione di Faraoni. Adjapong è un giocatore che Di Francesco conosce dai tempi del Sassuolo. Tra l’altro l’esterno nato a Modena realizzó il primo gol in A proprio contro il Cagliari in un 4-3 deciso nel finale dal risveglio di Farias. Di Francesco chiede giocatori che sappiano fare bene le due fasi. Murru- Cagliari lo conosce bene- è diligente nelle coperture. E con Giampaolo si era scoperto anche uomo assist: nel 2018-2019 ne ha fatti addirittura 5. Allora aveva collezionato 35 apparizioni. Nella stagione appena conclusa è sceso in campo 24 volte. Non ha mai segnato. Su Adjapong le referenze parlano di fase offensiva migliore di quella difensiva. Per il momento il ruolo è coperto a destra da Faragó e a sinistra da Lykogiannis. Ma servono alternative. Il riscatto o il rinnovo di Mattiello potrebbe essere una buona soluzione per la corsia destra: tra l’altro il giocatore dell’Atalanta può agire anche sulla fascia opposta. Si lavora anche per dare a Di Francesco un ricambio agli esterni d'attacco, per ora individuati in Joao Pedro e Pereiro. Movimenti in uscita: oltre Ionita vicino al Benevento, ci sarebbe anche un interessamento del Lecce per Birsa.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes