Usinese, tre colpi che fanno sognare

Con Gutierrez, Sanna e Delrio i rossoblù puntano all’agognato salto 

USINI. Tre colpi di mercato per puntare in alto. L’Usinese si rafforza consegnando al confermato mister Giampiero Loriga una rosa di qualità. Tre botti d’eccezione per puntare al salto di categoria, ma la società del presidente Tonino Derosas ha le idee chiare: «Gli sforzi devono portare per forza a dei risultati, senza nasconderci puntiamo a un torneo da protagonisti». Pablo Gutierrez, Nicola Sanna e Mirko Delrio sono giocatori di spessore e con trascorsi importanti, che andranno ad inserirsi in un’intelaiatura ben collaudata. «Tre innesti che ci consentiranno di esprimere un gioco basato sulla qualità ma anche sulla forza – dice Loriga – Ringrazio la società per una campagna acquisti di tutto rispetto che ci consente di guardare al futuro con ottimismo». Il centrale difensivo Gutierrez, lo scorso anno al Muravera sembra in grado di dare un tocco in più di qualità e sicurezza al reparto. Delrio, in arrivo dallo Stintino, centrocampista che non si risparmia al servizio della squadra, sa essere veloce e con la propensione a spingere su entrambe le corsie. Sanna è un gradito ritorno: dopo l’ottima esperienza con l’Atletico Uri in Eccellenza, il centrocampista con una spiccata propensione al gol ritorna in maglia rossoblù con la quale ha lasciato un’impronta importante sia nella società che nella tifoseria. A rinforzare il settore mediano con il fuoriclasse Gianni Piredda. Il primo impegno per l’Usinese riguarda la finale di Coppa Italia con la Macomerese il 19 settembre. Un appuntamento rimasto in sospeso che si sarebbe dovuto disputare il 14 febbraio, prima del blocco dei campionati per il Covid.

Franco Cuccuru

WsStaticBoxes WsStaticBoxes