Recupito: «Il Castiadas sarà la squadra di tutti»

CASTIADAS. Crisi societaria risolta al Castiadas. Era stata aperta dalle dimissioni del presidente Pier Paolo Piu e del vice Mauro Vargiolu che hanno guidato la società bianco-verde nelle ultime...

CASTIADAS. Crisi societaria risolta al Castiadas. Era stata aperta dalle dimissioni del presidente Pier Paolo Piu e del vice Mauro Vargiolu che hanno guidato la società bianco-verde nelle ultime sette stagioni, nel corso delle quali la prima squadra ha disputato due campionati di serie D e cinque di Eccellenza.

Determinante per la soluzione della crisi l’intervento in prima persona del sindaco di Castiadas Eugenio Murgioni che si è adoperato per costituire una cordata disposta a rilevare la società, in salute e ben gestita, come dimostrano i bilanci in attivo o in parità. Il nuovo presidente è Celestino Recupito, 56 anni, originario di Escalaplano, residente a Sarroch, domiciliato a Castiadas, dipendente di una impresa appaltatrice che esegue lavori per conto della Saras. Ex portiere dell’under 19 del Cagliari calcio, ha vestito tra le altre le maglie di Montalbo (Siniscola), Ariete Solanas (Cabras) Decimoputzu, San Sperate, Serdiana, ha concluso la carriera agonistica nel 2001 con l’Elmas. Ha accolto l’invito di Murgioni e ha accettato di fare il presidente per spirito di servizio. «Mi sono reso disponibile – spiega Recupito – perché ho capito che c’era bisogno di dare una mano per superare la situazione di impasse. Mi adopererò per trasmettere a tutti l’entusiasmo con il quale ho accettato e per coinvolgere nella gestione della società tutta la popolazione, inculcando l’amore per il Castiadas, che deve diventare la squadra di tutti. Confido nella collaborazione preziosa e ricca di esperienza del gruppo dirigente uscente che ha sempre operato in modo ottimale. Mi sono messo subito al lavoro e seguendo le indicazioni del nuovo allenatore, Antonio Prastaro, sto cercando, in base alle disponibilità finanziarie, di costruire una squadra competitiva, in grado innanzitutto di mantenere la categoria, e di regalare grandi soddisfazioni ai tifosi». (a.bulla)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes