Semplici: "Per il Cagliari a Napoli sarà dura, ma noi pronti a fare risultato"

Vigilia di scelte per l'allenatore rossoblù: Joao Pedro potrebbe riposare mentre resta il dubbio in porta fra Vicario e il rientrante Cragno

CAGLIARI. Vigilia ricca di punti interrogativi per il Cagliari che domani 2 maggio gioca a Napoli sul campo di una big lanciatissima e cerca ancora conferma dopo 3 vittorie consecutive e prima di affrontare i match decisivi contro Benevento e Fiorentina. C'è il dubbio in porta, ad esempio, con Vicario che ha giocato per 4 partite e Cragno che però, ,dopo la positività al Covid è prnoto a riprnedere il suo posto fra i pali. C'è Joao Pedro in diffida che potrebbe essere risparmiato prima dei due incontri praticamente decisivi per la salvezza, e anche qualche altra incognita a centrocampo dove mancherà lo squalificato Marin, e in difesa. Dubbi che però Leonardo Semplici on scioglie perché non vuole dare alcun vantaggio al tecnico del Napoli Gattuso.

"Noi al momento _ dice subito il mister rossoblù _ dobbiamo  vivere partita dopo partita, ora c’è il Napoli che in campionato è la squadra che sta attraversando il miglior momento insieme all’Atalanta, sta risalendo e lotta per la Champions. Hanno grande forza, noi li affronteremo con rispetto ma mettendo in campo le nostre qualità, il nostro gioco e le nostre individualità. Vogliamo il risultato, e cercheremo di raggiungerlo".

Semplici non dà certo il risultato per scontato "Preoccupazioni e paure non ne ho, abbiamo la serenità e la certezza di avere un gruppo importante a disposizione. Sta a noi tenere alta la tensione e migliorare ancora. In queste partite vinte ho chiesto alla squadra di giocare come aveva fatto contro l’Inter, tutti a disposizione del gruppo. Solo interpretando le gare in quel modo si poteva arrivare a raggiungere l’obbiettivo e prendere più punti possibile".

"Credo _ prosegue _ che i ragazzi abbiamo capito il loro valore, e c’è grande voglia di poter ribaltare la situazione di classifica dando continuità ai risultati. Fare breccia in una squadra come il Napoli difficile. Ma abbiamo le capacità e i singoli per poterlo fare. Ma dobbiamo fare una gara di grande concentrazione, avere coraggio e provare a replicare. Facendo in modo che ci sia da riequilibrare i valori in campo".

Sulla formazione anti-Napoli non si sbilancia. "Qualche cambio rispetto all’ultima partita? Vediamo, ma noi  questa la  viviamo come fosse l’ultima gara e dunque al massimo. Le valutazioni le facciamo volta per volta, per noi al momento conta prendere qualche punto a Napoli anche se è molto difficile ma ci proviamo".

E dunque nessuna anticipazione. "Joao Pedro? Stiamo pensando a varie soluzioni. Certo, dispiace che sia in diffida, ma vediamo...  Le scelte sono da fare. Se giocherà o meno non ho ancora deciso. Di sicuro sarebbe pronto a fare una partita importante, con la giunta mentalità.  Stesso discorso vale per Cragno o Vicario, lo vedremo domani all’inizio. Cragno si è allenato ed è a disposizione".

Poi il discorso scivola sui sardi del Cagliari che stanno dando un  contributo notevole in questo frangente. "Carboni e Deiola sono importanti _ sottolinea Semplici _,si stanno facendo trovare pronti e sono contento di quello che stanno mettendo in campo. Non lascio nessuno indietro, come avete visto, voglio che tutti siano partecipi. Per questo sto dando spazio, anche perché abbiamo una rosa di livello e sarebbe un errore non sfruttarla"

A proposito di sardi, poi, Semplici aggiunge. "Mi sembra giusto augurare un buon Sant’Efisio a tutti i sardi. Questa è una data importante, giusto sottolinearla".

C'è chi sarà assente, Marin, e chi rientrerà dopo un turno di squalifica: Nainggolan. "Radja è un giocatore di peso nella squadra _ precisa Semplici _, senza togliere nulla agli altri, ma con le sue qualità emerge sia in fase difensiva che avanti. Sicuramente aveva bisogno di tirare il fiato dopo una serie di partite durissme, sono sicuro che darà un gran contributo in questa partita".

Probabile formazione (3-4-1-2): Cragno, Ceppitelli, Godin, Carboni, Nandez, Duncan, Deiola, Lykogiannis, Nainggolan, Simeone, Cerri.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes