Fiera di Bologna, un premio per Alessandra Pulixi

Alessandra Pulixi

L’illustratrice sarda ha vinto l’Annual Award dell’Associazione creatori di immagini

BOLOGNA. Si è chiusa il 4 aprile, la 56esima edizione della Bologna Children’s Book Fair, tornata a confermare numeri ancora una volta in crescita. Le presenze hanno sfiorato il numero di 30mila, 5% in più rispetto all’anno scorso con incremento degli operatori esteri del 20% sul 2018, che arrivano a rappresentare quasi il 50% dei visitatori. Successo anche per partecipanti sardi: “La Fille Bertha” dell’illustratrice cagliaritana Alessandra Maria Pulixi ha ottenuto l’Annual Award (Argento ex-aequo) per la categoria Design, il prestigioso premio dell’Associazione creatori di immagini, che assegna i suoi Award per le categorie Illustrazione per libro per bambini, Pubblicità, e altri.

Un’altra presenza sarda diventata importante nellaFiera, è stata quella della giovane Giulia Sollai, illustratrice e designer di Pula, che nel centro di Bologna ha aperto un originale B&B “La casetta dell’artista”, che ha ospitato importanti mostre di illustrazione. Il suo B6B ha vinto recentemente il premio di Miglior struttura ricettiva della città di Bologna.


Nell’edizione dedicata alla poesia il poeta cagliaritano Bruno Tognolini ha ragionato sul rapporto tra poesia e infanzia e animato laboratori per bambini molto frequentati nella casa di Giosué Carduccì. Michela Murgia ha parlato del suo ultimo lavoro, indirizzato ai ragazzi, “Io sono tempesta”, in un incontro dal titolo: “Si può cambiare il mondo con un libro, con delle storie?”. La poetessa e autrice nuorese Alessandra Berardi Arrigoni ha presentato il suo nuovo libro “La Rata Noclapa” (in catalano; “El Ratón Nodormilón” nella versione in spagnolo) per l’editore barcellonese Combel: un albo per bambini di 3-6 anni illustrato da Mercé Galìche che si è aggiudicata con il libro “El meus primeurs haikús” un posto tra i migliori Toddler Books, mentre il suo progetto “El Petit Indi” è tra i finalisti del Silent Book Contest.

La scrittrice, editor, traduttrice e cantante Teresa Porcella, nata a Cagliari ma animatrice da anni della libreria fiorentina Cuccumeo, è stata tra i relatori degli incontri su poesia e libri illustrati per ragazzi.
 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes